Crea sito

I 10 trattori più potenti del mondo

Il trattore è un mezzo molto usato, soprattutto per i lavori agricoli e dei campi, per supportare le attività nelle campagne, come traino per un rimorchio o aggancio per gli attrezzi. I primi trattori, seppur molto pesanti e difficili da manovrare, nacquero negli Stati Uniti nel 1889. Con il tempo, il mezzo si è adeguato alle esigenze dei suoi utilizzatori e alle diverse tipologie di attrezzature. I primi trattori agricoli furono i locomobili a vapore, per poi essere sostituiti dai trattori a testacalda. 

Più recentemente si sono diffusi i trattori diesel fino ad arrivare ai trattori di oggi, gommati e a cingoli. Recentemente è stata stilata una classifica, in cui è possibile conoscere i modelli e le caratteristiche del 10 trattori più potenti del mondo.

COMINCIAMO!

Al primo posto trova spazio il “Big Bud 16V-747”. Dalla potenza di 1.100 Cavalli motore, questo trattore non rappresenta soltanto il più potente della sua categoria, ma anche il trattore agricolo più grande del mondo, mai fabbricato nei tempi moderni. 

La sua fabbricazione risale al 1977, ad opera della società americana Big Bud Tractors, di Havre nel Montana. Dotato di ruote molto grandi, il Big Bud 16V-747 ha sostituito, nel modello e nelle funzioni, i cingolati Caterpillar D9. È dotato di una massa a vuoto di 43 tonnellate, è spinto da un motore turbo diesel V16, con doppia sovralimentazione, griffato Detroit Diesel. Guadagna la seconda piazza il modello di trattore “Case IH Steiger Quadtrac 620” di 692 Cavalli motore di potenza. Appartenente al gruppo industriale italo-statunitense CNH Industrial, il Case IH Steiger Quadtrac 620 è un cingolato da 25 tonnellate, alimentato da un motore turbo diesel, con compressore a due stadi (vedi qui: https://www.caseih.com/emea/it-it/prodotti/tractors/quadtrac-series/quadtrac)

Questo modello di trattore può toccare una massima velocità pari a 37 km/h; rappresenta uno dei trattori più efficienti, in grado di sviluppare il 75 % della potenza massima di traino, consumando una quantità di combustibile pari a  257g/kWh. Medaglia di bronzo, invece, per il New Holland T9.700, capace di sviluppare 682 Cavalli motore di potenza. Si tratta di un trattore da 20 tonnellate, frutto dell’ingegno della CNH Industrial, dotato di un motore 6 cilindri turbodiesel FPT Cursor. Ha una velocità massima pari a 37 km/h, mentre presenta una particolare architettura delle sospensioni, griffate Comfort Ride. 

Gli ammortizzatori sono in azoto, così da poter equilibrare in modo armonioso l’abitacolo, sostenuto anche da un sistema anti-rollio. Scendendo dal podio e portandoci al quarto posto, troviamo il Case IH Steiger Quadtrac 600, con 670 Cavalli motore di potenza. Discendente del Quadtrac 620, ha un corpo cingolato da 22 tonnellate di peso, alimentato da un motore turbodiesel Tier 4a. Quinto posto, invece, per il modello di trattore denominato John Deere 9620RX, in grado di sviluppare una potenza pari a 670 Cavalli motore. Progettato e realizzato dalla società statunitense Deere & Company, è alimentato da un motore turbodiesel, mentre è dotato da 6 cilindri Cummins QSX15. Il peso a vuoto è pari circa 25 tonnellate, risulta essere il meno performante rispetto ai diretti concorrenti nel settore. Scalando gli altri gradini di questa speciale classifica che riporta i 10 modelli di trattori più potenti del mondo, al sesto posto trova spazio il Versatile 610DT, con una potenza pari a 650 Cavalli Motore.  Progettato dai canadesi della Buhler Versatile, società oggi di cui è proprietaria l’azienda russa Rostselmash Company, il Versatile 610DT ha un motore Cummins QSX15 T4F da 15 litri di cilindrata, con il peso di circa 27 tonnellate. È dotato di gomme a 4 cingoli e di una cabina di pilotaggio con un sedile caratterizzato dalla presenza di una sospensione semi-attiva ruotabile di 32 gradi. 

Quest’ultima, scrive il team di Mirko Ravicini, concede il massimo della visuale sugli attrezzi durante l’uso. Il New Holland T9.670 con 648 Cavalli motore di potenza si colloca, invece, al settimo posto del podio. Progettato dalla CNH Industria, pesa 25,4 tonnellate e ha un motore FPT Cursor 13, con un turbocompressore a due stadi. Un altro New Holland trova posto tra i 10 modelli di trattori più potenti del mondo. All’ottavo posto si posiziona, infatti, il New Holland T9.645, con un potenza pari a 638 Cavalli motore. Frutto ancora dell’ingegno della CNH Industrial, si tratta di un trattore dedicato al movimento terreno. Con 20 tonnellate di peso, è dotato di un motore turbodiesel FPT Cursor 13 a due stadi. Infine, gli ultimi due modelli di trattore rintracciabili tra i 10 più potenti al mondo sono il John Deere 9570RT e il Case IH Steiger Quadtrac 540 CVX. In particolare, il John Deere 9570RT fa registrare 627 Cavalli motore di potenza. 20,3 tonnellate di peso e nato dall’ingegno della società americana John Deere, il trattore John Deere 9570RT si alimenta con un motore a gasolio Cummins QSX15 a 6 cilindri in linea da 15 litri. Questo trattore ha la capacità di affrontare ogni tipo di terreno, grazie alla trasmissione a 18 marce avanti e 6 retromarce, con innesto dei rapporti automatico, manuale o personalizzato (!!!). Dotato anche di una sospensione AirCushion, il telaio è isolato dai cingoli. Infine, chiude questa classifica dei 10 modelli di trattori più potenti del mondo il Case IH Steiger Quadtrac 540 CVX, con 613 Cavalli motore di potenza. Nato dal costruttore statunitense Case IH, è basato sulla meccanica CVXDrive, associata a un motore Cursor 13 a 6 cilindri da 12,9 litri, consentendo al Case IH Steiger Quadtrac 540 CVX di essere un mezzo articolato capace di accelerare fino a 40 km/h da fermo.

ALTRI LINK DALLA RASSEGNA STAMPA MIRKO RAVICINI:

https://www.mettiamocilatesta.it/un-paio-di-suggerimenti-dal-blog-di-mirko-ravicini/

http://mondolavoro.altervista.org/mirko-ravicini-pescara/

http://www.riservaportofino.it/mirko-ravicini-per-macchinari-in-cantiere-industriale-1090

https://puntogarden.it/contatta-punto-garden-di-mirko-ravicini/

http://altomilaneseperleimprese.it/mirko-ravicini-addobbi-floreali-con-punto-garden-867

https://eurosapienza.it/rassegna-stampa-mirko-ravicini-e-manutenzione-giardino-privato/

https://www.pescara2009.it/mirko-ravicini-su-allestimenti-floreali-location-matrimoni/

https://arbonet.net/mirko-ravicini-presenta-punto-garden-e-abruzzoservizi/